Month: luglio

Fundraising per la politica n° 34: cancellare tutto è sempre la soluzione migliore?

In Italia si parla tanto di abolizione del finanziamento pubblico ai Partiti e troppo spesso senza considerare tutti i problemi che questo “staccare improvvisamente la spina” potrebbe comportare. Il finanziamento pubblico, a mio avviso, non andrebbe abolito immediatamente, ma con gradualità. Oppure si potrebbero adottare sistemi di “sostegno proporzionale” ai Partiti così come avviene in

[ Read More ]

Fundraising per la politica 33:negli USA funziona così

Tutto (o quasi..) alla luce del giorno. Se negli USA finanzi una campagna elettorale, prima o poi arriva il premio, sempre che il tuo candidato vinca… Non sarà un sistema proprio “meritocratico” nell’uso nostrano del termine, però almeno la partita si gioca a carte scoperte. Il Presidente americano Barack Obama ha nominato John Phillips nuovo

[ Read More ]

Fundraising per i musei: in Italia i conti, purtroppo, non tornano mai

La Galleria degli Uffizi, i Musei Vaticani, la collezione Peggy Guggenheim, il Museo Egizio di Torino, questi musei sono fiori all’occhiello della cultura italiana e inseriti, dai viaggiatori di tutto il mondo, nell’annuale classifica Traveller Choice di Trip Advisor. La cosa più interessante è che, per l’Italia, il museo che occupa la prima posizione è

[ Read More ]

Fundraising e Charity Shop: in Italia fermi al palo

Un sondaggio condotto dalla società inglese Demos ha rivelato che sei inglesi su dieci concordano sul fatto che i Charity Shop li aiutino a sentirsi più vicini al mondo della solidarietà. La ricerca ha evidenziato quanto sia importante il ruolo di questi negozi all’interno della comunità inglese (i Charity Shop nascono in Gran Bretagna durante

[ Read More ]