BeAfundraiser!

Eventi e #fundraising: quando possiamo festeggiare?

Tanti ritengono che l’unico parametro del successo di un evento sia la raccolta di fondi, ma non è assolutamente così. Può essere convinto di questo solo chi raccoglie monetine (senza offesa per nessuno) ma se l’organizzazione intende utilizzare davvero il fundraising, allora deve considerare molto altro.

Un buon contatto, un nuovo donatore, un nuovo volontario valgono molto di più di occasionali 10, 50 o 100 euro. 

Una cena senza “censimento” dei presenti non ha senso. Io ho bisogno di dare un seguito al mio lavoro, alle strette di mano, ad un brindisi, allo scambio veloce di parole e alla promessa di rivedersi. Non può risolversi tutto solo con musica e pasta con il sugo, altrimenti si perdono di vista la mission e i progetti associativi, per non parlare dei princìpi del fundraising!

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Inserisci il codice *